Sei in Home . Informati . Domande e Risposte . IERFC

29 novembre 2007

IERFC

Autore: Sofia
Domanda

Mi domando come mai nel vostro sito non sia citato come articolo pubblicato su giornale quello con l’intervista al signor Tricarico dello IERFC, apparsa su Repubblica.it del 19/11/2007. Cordiali saluti.

 

Risposta

Per chi non fosse al corrente del contenuto dell’articolo in questione, rimandiamo al sito della Società Italiana Fibrosi Cistica, la Società scientifica che raggruppa medici, operatori sanitari e ricercatori dedicati alla fibrosi cistica (www.sifc.it) dove esso è ampiamente riportato e commentato.

Lo sintetizziamo dicendo che conteneva la notizia della nascita a Milano di un “Istituto Europeo per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica”, descrivendolo come un modello di laboratorio che svolgerà ricerca in modo del tutto innovativo, “non più quella promossa e sponsorizzata da enti referenti delle istituzioni, ma dipendente e coordinata dai diretti interessati, cioè dai pazienti e dalle loro famiglie”; e che questa innovazione risolverà il problema dei “tempi biblici” dei ricercatori, che spesso hanno a cuore la loro carriera e non la guarigione dei malati.

La ragione per cui non avevamo ritenuto utile dare notizia dell’articolo è che ci è sembrato privo di alcun contenuto scientifico e di carattere esclusivamente pubblicitario. Questo sito, del resto, non ha una rubrica dove venga data notizia di articoli riguardanti la FC comparsi sulla stampa corrente; una rubrica di questo genere è presente invece nel sito che abbiamo indicato sopra. Condividiamo pienamente le valutazioni sull’articolo esposte in quella rubrica dal Presidente della SIFC: non esiste una ricerca buona e una ricerca cattiva; esiste la ricerca scientifica, che si basa su precisi percorsi e criteri condivisi dal mondo scientifico internazionale.

 

G. M.


Se hai trovato utile questa risposta, sostieni questo servizio

Dona ora