Sei in Home . News . “Uno zaino colmo di speranza”

23 maggio 2018

“Uno zaino colmo di speranza”

Uno zaino colmo di speranza - percorso-001È iniziata il 22 maggio da Roma la seconda avventura di Paolo Previato a sostegno della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica.

Lo scorso anno aveva dedicato il cammino di Santiago a Francesca, che la fibrosi cistica ha portato via ancora adolescente. L’impresa di quest’anno, che prevede un viaggio di 2.200 kilometri in circa 85 giorni lungo la via Francigena per raggiungere Londra, sarà dedicata a Maria, una bambina della Valpolicella (VR) nata con la fibrosi cistica.

Lungo il percorso Paolo toccherà numerose province italiane e contribuirà a fare conoscere la malattia e a raccogliere fondi a favore della ricerca FFC.

L’iniziativa è abbinata al progetto 6/2017, “Analisi farmacoforica per la progettazione e sintesi di nuovi derivati tiazolici e ibridi del VX-809 come correttori della mutazione F508del”, che si pone come obiettivo quello di cercare nuovi composti per correggere la mutazione più frequente tra i pazienti FC.

“Uno zaino colmo di speranza” gode del patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.

Le tappe del viaggio

Cosa puoi fare tu?

Per informazioni e adesioni all’iniziativa contatta Francesca al numero 045/8127029  o via e-mail all’indirizzo francesca.morbioli@fibrosicisticaricerca.it.