Sei in Home . News . Di vittoria in vittoria Rachele fa conoscere la fibrosi cistica

11 ottobre 2017

Di vittoria in vittoria Rachele fa conoscere la fibrosi cistica

Rachele Somaschini - RS Team - Pedavena 2Per Rachele Somaschini si chiude con successo la stagione sportiva 2017 nel Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM) e nel Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM). La giovane pilota milanese centra tutti gli obiettivi e festeggia nel CIVM il primo posto Coppa Dame e il secondo posto nelle classifiche di gruppo RS Plus, di classe RSTB 1.6 Plus e piloti Under 25; nel TIVM invece il primo di gruppo RS PLUS, di classe RSTB PLUS e Under 25.

La ventitreenne testimonial della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica dice: «sono molto soddisfatta della mia stagione. I progressi ottenuti dall’inizio sono evidenti, anche se so che c’è ancora molto da migliorare. Per arrivare fin qui è stato fondamentale il sostegno di tanti: della mia famiglia, che anche quest’anno mi è stata a fianco in ogni momento; dei ragazzi di RS Team, che hanno lavorato per farmi avere una macchina perfetta da spingere al massimo; di Enrico Bruscia, che con un lavoro fisico specifico su di me e sulla mia patologia mi ha consentito di fare progressi che mai avrei potuto immaginare. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il supporto degli sponsor, che sono parte integrante della mia grande famiglia da corsa. Non sarebbero sufficienti milioni di grazie per dire quanto tutti siano stati fondamentali nella buona riuscita di questa stagione: dai volontari della Fondazione, che mi hanno aiutata su tutti i campi gara, ai tifosi, che mi hanno sostenuto in ogni parte d’Italia. Quello che mi rende più felice è il fatto che, anche in questa stagione, in tanti hanno potuto comprendere qualcosa in più sulla fibrosi cistica e sull’attività della Fondazione. Questa è la mia più grande vittoria».

Rachele Somaschini - 45547Nelle ultime gare a Pedavena e a Cividale del Friuli è stato enorme anche il successo per la 15ª Campagna Nazionale per la Ricerca sulla fibrosi cistica. I Ciclamini della Ricerca, sono andati a ruba nel paddock di gara, costringendo Rachele e i volontari della Fondazione a fare un rifornimento in corsa per accontentare tutti. «Tornare con il bagagliaio completamente vuoto è stata una grande soddisfazione − racconta Rachele. Per tutto il mese di ottobre sarò per le strade a consegnare il fiore simbolo della Ricerca. Grazie a Gino Spa e Piparula, la CICLA-MINI è stata allestita in tempo di record».

Successo che Rachele punta a replicare nel fine settimane del 21-22 ottobre nelle piazze di Milano e dal 20 al 22 ottobre a Treviso, in occasione del Motor Expo a Godega di Sant’Urbano. Per scoprire tutti i punti di offerta del ciclamino consulta la mappa online.