Sei in Home . News . Conclusa a Verona la XVII Convention dei Ricercatori in fibrosi cistica

22 Novembre 2019

Conclusa a Verona la XVII Convention dei Ricercatori in fibrosi cistica

Oltre 200 i ricercatori che hanno partecipato alla Convention FFC al Centro Congressi della Camera di Commercio di Verona. Un vivace scambio di conoscenze e di esperienze su nuove prospettive di cura per un futuro migliore delle persone con fibrosi cistica. Grande entusiasmo e voglia dei ricercatori di aggregarsi e lavorare sempre più insieme. Dibattito sugli ultimi 64 progetti finanziati da FFC (2017-2019), adottati con il contributo di Delegazioni e Gruppi di sostegno, alcuni conclusi, altri in corso. Annunciato alla Convention, con scrosciante applauso dei ricercatori, il completamento delle adozioni (2.100.000 euro) per i 27 nuovi progetti 2019. Tutti i progetti presentati hanno messo in forte evidenza, ringraziando, le Delegazioni e i Gruppi che li hanno adottati.

I temi più rilevanti: le nuove terapie del difetto di base e la necessità di intensificare le ricerche per migliorare quelle disponibili, svilupparne di alternative (tra cui, sviluppo preclinico del correttore FFC ARN23765), renderle accessibili a tutti e intervenire anche su mutazioni diverse da F508del; interessanti prospettive del gene editing; nuove proposte per migliorare l’esito del trapianto polmonare in FC; nuove idee per combattere le infezioni da batteri resistenti (una task force per i micobatteri non tubercolari, il gallio per Pseudomonas, sviluppo dei batteriofagi).

Per approfondimenti si può vedere la brochure della Convention, con il programma e i riassunti di tutti i progetti discussi.