Sei in Home . Area ricercatori . I progetti di ricerca . Terapie dell'infezione broncopolmonare

I progetti di ricerca

Filtra per:

Terapie dell'infezione broncopolmonare

L’area include progetti orientati a conoscere i meccanismi con cui i batteri più comunemente implicati nell’infezione polmonare in fibrosi cistica acquisiscono la capacità di colonizzare l’albero respiratorio, determinando infezione e infiammazione. L’obiettivo generale di questi progetti è individuare nuove modalità terapeutiche per contrastare lo sviluppo, la virulenza dei batteri e la loro resistenza verso gli antibiotici. L’area si basa su ricerche in vitro e su modelli animali, ma contempla anche studi che si avvicinano di più alla clinica e quindi al malato: diagnosi batteriologica, studi sulla sensibilità agli antibiotici, indicazioni al trattamento e verifica di efficacia della prevenzione e della cura delle infezioni, studi epidemiologici e di trasmissione di infezione.

FFC#8/2005

Identificare le caratteristiche genetiche dei ceppi di Pseudomonas provenienti da malati FC di tutta Italia; confrontarle con quelle dei ceppi che provengono dall’ambiente naturale; confrontare le caratteristiche dei ceppi italiani con quelle dei ceppi diffusi in Europa.

Finanziamento totale: 30.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 2 anni
Più dettagli

FFC #9/2005

conoscere la modalità di comunicazione che esiste in due generi di batteri: Pseudomonas aeruginosa e Burkolderia cepacia complex.

Finanziamento totale: 50.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 2 anni
Più dettagli

FFC #10/2004

Identificare con tecnologie sofisticate i geni essenziali per la crescita di Pseudomonas aeruginosa e Burkholderia cepacia, i due batteri più critici per l’infezione polmonare in fibrosi cistica, e preparare sulla base di questi studi delle sostanze capaci di interferire su tali geni.

Finanziamento totale: 45.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 2 anni
Più dettagli

FFC#11/2004

Esplorare la patogenicità di ceppi ambientali e clinici di Burkholderia cenocepacia, una specie del B. cepacia complex che riveste una notevole importanza nell’infezione polmonare dei pazienti affetti da fibrosi cistica (FC).

Finanziamento totale: 30.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 1 anno
Più dettagli

FFC #12/2004

Studiare i meccanismi con cui il batterio B. cepacia si rende resistente agli antibiotici limitando molto il trattamento dell’infezione polmonare da esso causata nella fibrosi cistica. Il meccanismo ipotizzato si baserebbe sulle pompe di efflusso, un congegno che consente al batterio di espellere i farmaci prima della loro azione.

Finanziamento totale: 20.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 1 anno
Più dettagli

FFC #7/2003

Definire quali delle moltissime proteine presenti nei secreti bronchiali siano espressione della malattia polmonare nella fibrosi cistica, per capire in definitiva i processi che stanno alla base dell’infiammazione polmonare e del suo trattamento.

Finanziamento totale: 55.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 2 anni
Più dettagli

FFC#8/2003

Conoscere quali accorgimenti di natura genetica mette in moto la Pseudomonas aeruginosa (il più comune batterio implicato nell’infezione cronica della fibrosi cistica) per sopravvivere nell’ambiente bronchiale del malato e per sviluppare aggressività nei suoi confronti. Tale conoscenza può permettere di identificare i punti deboli del batterio per attaccarlo con terapie.

Finanziamento totale: 45.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 3 anni
Più dettagli

FFC#9/2003

Facilitare il riconoscimento laboratoristico delle diverse specie comprese nel cosiddetto Burkholderia cepacia complex, per meglio mirare i trattamenti antibiotici nei confronti di questi germi, responsabili di forme di infezione polmonare nella fibrosi cistica, spesso di difficile trattamento.

Finanziamento totale: 30.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 2 anni
Più dettagli

FFC #10/2003

Studiare come funziona il sistema di regolazione, detto quorum sensing, di cui dispone la Burkholderia cepacia per proteggersi contro le difese dell’’organismo e sopravvivere nell’ambito bronchiale del malato di fibrosi cistica.

Finanziamento totale: 30.000 €
Adottabile per: 0 €
Durata del progetto: 3 anni
Più dettagli