Sei in Home . Area ricercatori . I progetti di ricerca . FFC#13/2022 – Una strategia terapeutica combinata di liposomi/Kaftrio/antibiotico per il trattamento di infezioni da Mycobacterium abscessus

FFC#13/2022
Una strategia terapeutica combinata di liposomi/Kaftrio/antibiotico per il trattamento di infezioni da Mycobacterium abscessus

Fighting Mycobacterium abscessus infections by a novel combination therapy with liposome/Kaftrio/antibiotic

Testare una nuova formulazione terapeutica combinata per contrastare l'infezione da batteri resistenti e migliorare l'efficacia del Kaftrio attraverso l'uso di liposomi

Per completare questo progetto mancano ancora 130.000 euro

Dona Ora

Dati del Progetto

Responsabile
Maurizio Fraziano (Dip. di Biologia, Università di Roma "Tor Vergata")
Categoria/e
Partner
Daniela Maria Cirillo (Unità Patogeni Batterici Emergenti, Istituto Scientifico San Raffaele, Milano)
Ricercatori coinvolti
10
Durata
2 anni
Finanziamento totale
130.000 €
Adozione raggiunta
0 €

Obiettivi

Maurizio Fraziano

In questo progetto i ricercatori sfruttano l’esperienza acquisita grazie ai precedenti finanziamenti (FFC#21/2019, FFC#14/2017, FFC#17/2013) sull’uso di liposomi per contrastare gli effetti dell’infezione da Mycobacterium abscessus (Mab) e migliorare l’efficacia del farmaco Kaftrio nel trattamento della fibrosi cistica (FC). Un ruolo importante nel processo di eliminazione batterica è svolto da particolari cellule del sistema immunitario chiamate macrofagi. Il progetto prevede il coinvolgimento di persone con FC in terapia col Kaftrio dalle quali verranno isolati i macrofagi infettati da Mab per identificare in vitro la migliore formulazione di liposomi/Kaftrio/antibiotico amikacina in grado di eliminare M. abscessus. La combinazione più efficiente verrà poi testata in vivo su modelli sperimentali di FC. Il gruppo di ricerca, attraverso esperimenti in vitro, ex vivo e in vivo, propone un approccio combinato diretto sia verso l’ospite (persona con FC) sia verso il batterio patogeno. Il progetto potrebbe fornire importanti informazioni circa un nuovo approccio terapeutico per una migliore risoluzione delle infezioni polmonari croniche nelle persone con FC in cura col Kaftrio, limitando al tempo stesso la risposta infiammatoria. I risultati potrebbero aprire la strada a una sperimentazione clinica della formulazione terapeutica combinata.

Objectives

In this project, the research team exploits the experience in the field of liposomes acquired from previous FFC Ricerca funding (FFC#21/2019, FFC#14/2017, FFC#17/2013) to hind the effects of Mycobacterium abscessus (Mab) infection and improve the effectiveness of Kaftrio in the treatment of cystic fibrosis (CF). The project involves the enrolment of person with CF under Kaftrio therapy from which macrophages (cells involved in the immune response) will be isolated to evaluate the best formulation of liposomes loaded with the antibiotic amikacin capable of killing Mab. The research group proposes a combined approach directed both towards the host (person with CF) and towards the pathogenic bacterium, through in vitro, ex vivo and in vivo experiments. Experiments on macrophages will be carried out to identify the best therapeutic formulation of the liposome/Kaftrio/amikacin combination, the results of which will be validated in vivo on models of chronic Mab infection. This project could provide important information about a new therapeutic approach for better resolution of chronic lung infections in CF patients treated with Kaftrio, limiting the inflammatory response. The results could open up to a clinical trial of this combined therapeutic formulation.