Sei in Home . News . “Respiro in prestito” – FFC 5 KM Virtual Charity Run

22 Giugno 2020

“Respiro in prestito” – FFC 5 KM Virtual Charity Run

“Respiro in prestito” è la prima iniziativa solidale di Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica insieme a RUNCARD by FIDAL: in programma dall’1 al 5 luglio e aperta a tutti, per prestare il respiro a chi l’ha compromesso sin dalla nascita.

 

Da sempre, i malati di fibrosi cistica sono alle prese con il proprio respiro: nasce così la prima 5 KM Virtual Charity Run “Respiro in prestito”, un’iniziativa solidale organizzata da FFC affiancata da un partner d’esperienza come Runcard, la community dei runner powered by Federazione Italiana Di Atletica Leggera (FIDAL). Aprono oggi le iscrizioni per tutti gli amanti della corsa, per dare respiro a chi ha il respiro progressivamente compromesso. Da mercoledì 1 fino a domenica 5 luglio, con una donazione di € 3, devoluta al 100% a FFC, sarà possibile percorrere 5 chilometri, correndo o camminando, per finanziare la ricerca per una cura per tutte le persone con fibrosi cistica e per accrescere la conoscenza della malattia.

«Questo evento con FIDAL ci dà l’opportunità di divulgare la conoscenza sulla malattia attraverso il messaggio positivo dello sport, che ha un valore speciale per i ragazzi con fibrosi cistica – commenta il professor Gianni Mastella, direttore scientifico di FFCin quanto l’attività fisica e lo sport ottimizzano tutte le risorse vitali della persona malata, favorendo una migliore funzionalità respiratoria e cardiocircolatoria, nonché più efficienti attitudini fisiche, psichiche e sociali, essenziali per contrastare la malattia e avvicinare il più possibile alla normalità la loro vita».

Sensibilizzazione e condivisione

Con soli 5 km, chiunque avrà l’opportunità di “prestare il proprio respiro” alla ricerca scientifica, l’unica soluzione possibile per chi dalla nascita ha il fiato corto. Accanto alla corsa non competitiva, i partecipanti sono incoraggiati a farsi portavoce della causa, stampando il pettorale che riceveranno a iscrizione completata, per esibirlo, scattarsi una foto e condividerla, per invitare amici e compagni d’allenamento a dare “respiro in prestito”, taggando FFC (Facebook e Instagram) e Runcard (Facebook e Instagram) e utilizzando l’hashtag #RespiroInPrestito. L’intero ricavato è destinato al progetto di ricerca Task Force for Cystic Fibrosis.

Al termine dell’impresa sportiva solidale, ciascun runner potrà inviare i propri risultati (tracciati con qualsiasi app su smartphone e smartwatch) a info@runcard.com per partecipare all’estrazione dei premi offerti da FFC e Runcard.

«L’emergenza Covid-19 ha reso familiari a tutti molti comportamenti che per le persone con fibrosi cistica sono parte della loro quotidianità, per tutta la vita, come le mascherine, le scrupolose norme d’igiene e il distanziamento sociale. – evidenzia Matteo Marzotto, Presidente FFC In un momento di difficoltà per il Paese, non vanno dimenticati i bambini, i ragazzi e i giovani adulti più fragili ancora in attesa di una cura risolutiva. Non è più possibile restare indifferenti di fronte a chi deve misurare la propria esistenza con la continua sfida del respiro».

Iscriviti subito, visita la pagina dedicata a “Respiro in prestito”!

 

Ma prima, un altro appuntamento digitale

Nell’attesa, in calendario a tema sport c’è altro: Matteo Marzotto, Presidente FFC; Fabio Pagliara, Segretario Generale FIDAL e Rachele Somaschini, campionessa italiana di rally e testimonial FFC saranno inoltre in diretta sulla pagina Facebook FFC giovedì 25 giugno alle 18.30, con la moderazione di Paolo Kessisoglu, comico e conduttore televisivo, per parlare di “Sport, filosofia di vita” e fondamentale alleato del benessere fisico ed emotivo.

Per ulteriori informazioni visita la pagina dell’evento o leggi il comunicato stampa.