Sei in Home . Area ricercatori . Ricercatori FFC . Hirsch Emilio

Emilio Hirsch

Dati del Ricercatore

Istituto
Università degli Studi di Torino
Indirizzo
Dipartimento di Biotecnologia Molecolare e Scienze della Salute, Centro di Biotecnologia Molecolare - Via Nizza n. 52, Torino
Indirizzo email
emilio.hirsch@unito.it
Numero di telefono
011 6706425

Competenze e linee di ricerca sviluppate

Emilio Hirsch è dal 2005 professore ordinario di Biologia presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Torino. Si è laureato in Scienze Biologiche nel 1988 con il massimo dei voti. Dal 1990 al 1994 ha svolto presso il Dipartimento di Genetica, Biologia e Biochimica dell’Università di Torino un dottorato di Ricerca in «Biologia Umana: basi molecolari e cellulari», ricevendo il titolo di Dottore di Ricerca nel 1994. A partire dall’inizio del 1995 ha trascorso due anni come borsista post-dottorato nell’Istituto Max-Planck di Biochimica di Monaco di Baviera, Germania. È stato Ricercatore dal 1995 al 2000 e professore associato dal 2000 al 2004. È autore di più di 160 pubblicazioni su libri e riviste internazionali. Attualmente coordina un gruppo di ricerca in ambito preclinico con l’obiettivo di identificare nuove terapie per le malattie cardiovascolari, polmonari e il cancro. Le ricerche da lui condotte hanno svelato che malattie cardiovascolari, infiammatorie e neoplastiche possono essere controllate da una unica famiglia di enzimi segnalatori noti come fosfoinositide 3-chinasi (PI3Kgamma). Su questo enzima ha sviluppato anche studi mirati al recupero della funzione del canale CFTR nella fibrosi cistica: 5 progetti finanziati da FFC dal 2009 al 2019. È cofondatore di una Start-up.

Pubblicazioni da progetti FFC

Riconoscimenti

2005: Descartes Prize for Collaborative Research – European Union Framework Fifth – Finalist (2° Premio)