Sei in Home . Area ricercatori . I progetti di ricerca . FFC#17/2019 – Studio preclinico in vitro e in vivo di un approccio immunoterapeutico basato su liposomi bioattivi per il controllo dell’infezione causata da Mycobacterium abscessus

FFC#17/2019
Studio preclinico in vitro e in vivo di un approccio immunoterapeutico basato su liposomi bioattivi per il controllo dell’infezione causata da Mycobacterium abscessus

Preclinical evaluation of liposomes carrying bioactive lipids as an immune therapeutic tool against in vitro and vivo infection by Mycobacterium abscessus

Indagare l’efficacia di una nuova strategia contro l’infezione polmonare da Mycobacterium abscessus: un immunostimolante (un liposoma contenente lipidi bioattivi) associato all’antibiotico.

Dati del Progetto

Responsabile
Daniela Maria Cirillo (Fondazione Centro San Raffaele, Divisione di immunologia Unità patogeni batterici emergenti, Milano)
Categoria/e
Ricercatori coinvolti
5
Durata
1 anno
Finanziamento totale
60.000 €
Adozione raggiunta
60.000 €

Estensione di progetto pilota

Obiettivi

Daniela Maria Cirillo

Questa ricerca è l’estensione del progetto FFC#16/2018. In quel progetto i ricercatori hanno sviluppato dei liposomi (piccole vescicole somministrabili per via aerosolica) contenenti lipidi bioattivi. Questi lipidi a livello preclinico hanno dimostrato capacità di aumentare la funzionalità dell’immunità innata contro le infezioni polmonari dovute a batteri multiresistenti. Possono essere considerati nuovi composti con attività immunostimolante. Mycobacterium abscessus (MA) è un patogeno emergente multiresistente che colpisce pazienti affetti da fibrosi cistica (FC) e provoca spesso un importante declino delle funzioni polmonari. In base ai risultati ottenuti nel precedente progetto, i ricercatori ora indagheranno l’efficacia del nuovo composto liposomico in associazione con un antibiotico di quelli correntemente in uso. Gli esperimenti saranno condotti in modelli murini con infezione cronica da MA di due tipi: dotati di CFTR funzionante e privi di CFTR (topo CFTR-/-). Sempre su questi modelli murini eseguiranno la valutazione dell’infiammazione polmonare tramite misurazione delle cellule infiammatorie e del livello di citochine (proteine regolatorie del sistema immunitario) nel lavaggio broncoalveolare. Infine l’analisi della progressione del danno polmonare per mezzo di analisi istologica del tessuto e di studio anatomico tramite risonanza magnetica. Scopo principale di tutto il lavoro sarà stabilire se il nuovo liposoma contenente lipidi bioattivi sinergizza con l’antibiotico, con la prospettiva di ottenere una nuova strategia di immunomodulatori per trattare la patologia polmonare da MA nei pazienti FC.

Objectives

Mycobacterium abscessus (MA) is an emerging multidrug resistance (MDR) non-tuberculous mycobacterium (NTM) that affects cystic fibrosis (CF) patients, and is often associated with an important decline in lung function. Liposomes carrying bioactive lipids represent a new pharmacologic approach that are able to enhance bactericidal innate immunity against MDR pulmonary infections. The main goal of the present study, that is an extension of FFC#16/2018, will be to evaluate the synergistic effect of different liposomes with and without an antibiotic treatment on in vitro and in vivo MA infection. The synergistic effect of different liposomes with and without the antibiotic therapy will be validated in vitro, in wild type and CFTR-/- mice chronically infected with MA. Magnetic resonance imaging (MRI) will be applied in longitudinal measurements to monitor changes in infectious lesions within the same animal. Liposomes delivering bioactive lipid could represent a novel immunotherapeutic strategy to treat pulmonary infection by drug-resistant MA in CF patients.

Chi ha adottato il progetto

Delegazione FFC di Palermo
Delegazione FFC di Palermo
€ 60.000