Sei in Home . Area ricercatori . I progetti di ricerca . FFC#4/2021 – Stress ossidativo e autofagia in fibrosi cistica: nuovi approcci biochimici e di individuazione di farmaci

FFC#4/2021
Stress ossidativo e autofagia in fibrosi cistica: nuovi approcci biochimici e di individuazione di farmaci

Oxidative stress and autophagy in Cystic Fibrosis: Novel biochemical characterizations and drug discovery approaches

Selezione e test di molecole in grado di ripristinare la funzionalità di CFTR agendo sul bilancio ossidativo e sui parametri dell’autofagia in modelli FC.

Per completare questo progetto mancano ancora 104.000 euro

Dona Ora

Dati del Progetto

Responsabile
Giorgio Cozza (Dipartimento di Medicina Molecolare, Università di Padova)
Categoria/e
Partner
Federica Rossin (Dipartimento di Biologia dell'Università Tor Vergata di Roma)
Ricercatori coinvolti
13
Durata
2 anni
Finanziamento totale
104.000 €
Adozione raggiunta
0 €

Obiettivi

Giorgio Cozza

Questo progetto, estensione del FFC#4/2019, ha l’obiettivo di sviluppare nuove molecole o combinazioni di esse in grado di ripristinare la funzione di CFTR. I ricercatori, grazie ai risultati dei progetti precedenti, hanno osservato che in modelli di fibrosi cistica (FC) lo stress ossidativo è strettamente legato a difetti nell’autofagia, che è un importante processo cellulare deputato alla rimozione degli organelli cellulari danneggiati.
I ricercatori hanno identificato una serie di molecole in grado di ripristinare la funzione di CFTR bilanciando lo stato pro-ossidativo in modelli FC. Grazie anche ad approcci computazionali come il virtual screening e la ricerca farmacoforica, i ricercatori selezioneranno molecole e ne valideranno l’efficacia in modelli sperimentali sia cellulari, come cellule epiteliali nasali primarie da donatori F508del, N1303K, G85E e R1066C, che in vivo in modelli di topi transgenici.

Objectives

This project, an extension of FFC#4/2019, aims to develop new molecules or their combinations capable of restoring the function of CFTR. Thanks to the results of previous projects, the researchers observed that oxidative stress is closely linked to defects in autophagy in cystic fibrosis (CF). Researchers identified a number of molecules capable of restoring CFTR function by balancing the pro-oxidative state in CF models. Thanks also to computational approaches such as Virtual Screening and Pharmacophoric search, the researchers will select molecules and validate their efficacy in both cellular experimental models, such as primary nasal epithelial cells from F508del, N1303K, G85E and R1066C donors and in vivo with transgenic mouse models.