Sei in Home . Area ricercatori . I progetti di ricerca . FFC#2/2022 – Caratterizzazione del meccanismo di azione di modulatori di CFTR attraverso tecniche di analisi chimica, come la marcatura indotta da foto-attivazione

FFC#2/2022
Caratterizzazione del meccanismo di azione di modulatori di CFTR attraverso tecniche di analisi chimica, come la marcatura indotta da foto-attivazione

Characterization of CFTR modulators mechanism of action via Photo-Affinity Labeling (PAL) approach

Approfondire le conoscenze sul meccanismo d'azione della molecola ARN23765, ottenuta dal progetto Task Force for Cystic Fibrosis, usando la tecnica di analisi chimica chiamata photo-affinity labeling (PAL)

Per completare questo progetto mancano ancora 63.000 euro

Dona Ora

Dati del Progetto

Responsabile
Fabio Bertozzi (Istituto Italiano di Tecnologia - IIT Genova)
Categoria/e
Ricercatori coinvolti
5
Durata
1 anno
Finanziamento totale
63.000 €
Adozione raggiunta
0 €

Obiettivi

Fabio Bertozzi

In questo progetto, continuazione di FFC#4/2020, il gruppo di ricerca vuole approfondire la conoscenza sui meccanismi di interazione tra il canale CFTR e il correttore ARN23765, ottenuto grazie al progetto strategico Task Force for Cystic Fibrosis. All’interno di FFC#4/2020 è stato messo a punto un sistema chiamato Photo-Affinity Labeling (PAL) in grado di mostrare, nelle cellule viventi, l’interazione tra ARN23765 e il canale CFTR, sia mutato (F508del) che normale. In questo nuovo progetto, sempre attraverso l’approccio PAL, il gruppo di ricerca si propone di identificare a livello molecolare il sito di legame tra CFTR e ARN23765 e scoprire il meccanismo attraverso cui avviene la correzione della proteina canale. Saranno inoltre effettuati studi computazionali e funzionali per identificare le regioni della proteina CFTR coinvolte nell’azione di ARN23765. L’identificazione del meccanismo d’azione di ARN23765 contribuirà a rafforzare la prospettiva della molecola di uno sviluppo preclinico per il trattamento della fibrosi cistica. E l’ottimizzazione della tecnica PAL potrà permettere alla strategia di diventare una procedura complementare per lo studio del meccanismo d’azione di altri modulatori di CFTR.

Objectives

In this project, a continuation of FFC#4/2020, the research group wants to deepen the knowledge on the interaction mechanisms between the ARN23765 corrector, obtained thanks to the strategic project Task Force for Cystic Fibrosis, and the CFTR channel. Thanks to the previous project, the group has developed a system called Photo-Affinity Labeling (PAL) capable of showing, within living cells, the interaction between ARN23765 and the CFTR channel both mutated (F508del) and not. The results of FFC#4/2020 showed for the first time the interaction between a corrector and its target (mutated CFTR) in an intact cellular environment. In this project, still using the PAL approach, the research group wants to identify at the molecular level the binding site between CFTR and ARN23765 to discover the correction mechanism. Computational and functional studies will be performed to identify the protein regions of CFTR involved in the correction of ARN23765. The identification of the mechanism of action of ARN23765 will help strengthen its profile as a candidate for preclinical development for the treatment of cystic fibrosis. Moreover, thanks to this study, the PAL strategy could represent a complementary procedure to study the mechanism of action of CFTR modulators.