Sei in Home . Bandi di ricerca . Bando Gianni Mastella

Bando Gianni Mastella

La Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica (FFC Ricerca) promuove e finanzia due opzioni di finanziamento per giovani ricercatori e ricercatrici attivi nel campo della fibrosi cistica:

  • Gianni Mastella Starting Grant (GMSG)
  • Gianni Mastella Research Fellowship (GMRF)

Le iniziative si inseriscono nel piano strategico “Una cura per tutti” della Fondazione, volto a trovare risposte terapeutiche efficaci per tutte le persone con fibrosi cistica.

La selezione dei progetti seguirà i criteri del merito scientifico e l’attinenza alla mission della Fondazione. Dopo una prima valutazione e selezione da parte di Direzione Scientifica e Comitato Scientifico di FFC Ricerca, le proposte verranno esaminate in maniera più approfondita da revisori esterni, secondo il metodo di selezione di peer-review (revisione tra pari) già adottato dalla Fondazione.
Al termine della valutazione, verranno selezionati i progetti meritevoli dei finanziamenti GMSG e GMRF.

Ammissibilità

Al Gianni Mastella Starting Grant possono partecipare ricercatori e ricercatrici con non più di 40 anni di età (nati entro il 1982), che svolgono o prevedono di svolgere l’attività di ricerca nell’abito della fibrosi cistica in un laboratorio italiano e che non sono già assunti da un ente di ricerca. Questa opzione ha l’obiettivo di facilitare l’indipendenza scientifica di un ricercatore o ricercatrice che ha già conseguito il dottorato di ricerca o è in possesso della laurea in medicina. I candidati dovranno certificare la disponibilità di un ente di ricerca a ospitare la loro attività per tutta la durata del progetto.

Al Gianni Mastella Research Fellowship possono partecipare ricercatori e ricercatrici con non più di 33 anni di età (nati entro il 1989), che svolgono o prevedono di svolgere l’attività di ricerca in un laboratorio italiano e che non sono già assunti da un ente di ricerca. Questa opzione ha l’obiettivo di facilitare la carriera di un giovane ricercatore o ricercatrice che vuole lavorare nell’ambito della fibrosi cistica. I candidati dovranno certificare la disponibilità di un ente di ricerca a ospitare la loro attività per tutta la durata del progetto.

Qui il testo completo del bando Gianni Mastella.

Si prega di prendere visione della versione corretta del bando.

 

Gli obiettivi dei progetti di ricerca eleggibili devono riguardare una delle seguenti cinque aree d’intervento: 

  1. Studi e terapie innovative per correggere il difetto di base
  2. Terapie personalizzate
  3. Infezione delle vie respiratorie
  4. Infiammazione nella fibrosi cistica
  5. Ricerca clinica ed epidemiologica

Budget e durata dei progetti

  • GMSG: 180.000 € per un progetto di ricerca della durata di tre anni. Il finanziamento comprende i costi di salario e i costi per condurre l’attività di ricerca. È inoltre inclusa la copertura dei costi per svolgere un periodo formativo della durata massima di 6 mesi in un centro di ricerca diverso da quello ospitante, italiano o estero, a scelta dei candidati.
  • GMRF: 100.000 € per un progetto di ricerca della durata di tre anni. Il finanziamento comprende i costi di salario e i costi per condurre l’attività di ricerca. È inoltre inclusa la copertura dei costi per svolgere un periodo formativo della durata massima di 6 mesi in un centro di ricerca diverso da quello ospitante, italiano o estero, a scelta dei candidati.

Servizi alla ricerca
FFC Ricerca raccomanda ai candidati l’uso dei propri Servizi alla ricerca messi a disposizione della comunità scientifica: il Servizio Colture Primarie (SCP), il Cystic Fibrosis animal Core Facility (CFaCore)  e il Cystic Fibrosis Data Base (CFDB). Per ulteriori informazioni e stime dei costi per l’uso dei servizi CFaCore e del Servizio Colture Primarie, si prega di contattare via mail le responsabili dei servizi alle quali deve essere inoltrato l’abstract del progetto. Si ricorda che qualora si voglia usufruire dei servizi alla ricerca, non è necessario fornire la lettera di collaborazione.

Scadenza e tempistiche
Le proposte progettuali dovranno essere presentate attraverso l’apposita piattaforma online e devono pervenire all’ufficio scientifico di FFC Ricerca entro la mezzanotte del 15 febbraio 2023. Alla chiusura del bando, le proposte saranno sottoposte all’iter valutativo. La selezione dei progetti si concluderà nell’estate del 2023.
Tutti i candidati riceveranno notizia sull’esito della selezione. I progetti approvati che riceveranno il finanziamento FFC Ricerca dovranno iniziare la propria attività nel settembre 2023.

In fondo alla pagina è possibile consultare le domande più frequenti relative al bando Gianni Mastella. Per ulteriori informazioni scrivere a call@fibrosicisticaricerca.it.

Scarica qui la presentazione del webinar del 20 gennaio 2023 tenuto dalla dott. Ermanno Rizzi sui bandi di ricerca 2023.

Gianni Mastella

Il GMSG è intitolato al professor Gianni Mastella.
Il professor Gianni Mastella è stato un illustre medico e scienziato, padre pioniere della ricerca italiana nella lotta alla fibrosi cistica.
È grazie alla sua visione e al desiderio di garantire alle persone con fibrosi cistica una possibilità di cura che nel 1997 dà vita alla Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica assieme agli imprenditori Vittoriano Faganelli, Matteo Marzotto, Michele Romano, Carlo Delaini e Giordano Veronesi. Con la nascita di un’estesa rete nazionale di ricercatori e istituti dedicati allo studio della fibrosi cistica, FFC Ricerca diventa il primo ente nazionale a promuovere e finanziare studi scientifici sulla malattia, puntando su una ricerca indipendente, capace di trovare forme di aggregazione tra differenti competenze.
Il professor Mastella ha rivestito il ruolo di direttore scientifico di FFC Ricerca fino alla sua morte, a febbraio 2021.

“Ho creduto molto e mi sono appassionato all’idea di affrontare la malattia in termini più decisi ed efficaci. È stata una scelta importante che ha acceso un fervore di idee, stimolato persone, spinto diversi professionisti e scienziati a impegnarsi nella ricerca. Sono orgoglioso di avere dato il via a questo progetto. In un momento in cui la ricerca sta davvero cambiando il volto della fibrosi cistica, il nostro impegno per sostenerla è più determinato che mai. Una cura per tutti è il traguardo a cui dobbiamo arrivare”.

Gianni Mastella

 

 

Allegati