Sei in Home . La Fondazione per le aziende . Finanziamento della ricerca da parte di un’azienda

Aziende, banche e fondazioni accanto a FFC Ricerca

ADOZIONE DI UN PROGETTO DI RICERCA

Responsabili, insieme, verso una cura per tutti

le altre opportunità

Prima di tutto, la ricerca.

Gli ultimi anni le hanno impresso un’entusiasmante accelerazione, intravediamo la linea del traguardo, ma dobbiamo ancora correre una frazione della staffetta, per garantire una cura anche ai malati ad oggi ancora orfani di terapia. I progetti di ricerca sono l’essenza della Fondazione, il primo punto della mission: promuovere, selezionare e finanziare, attraverso fondi privati, progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata e la qualità di vita dei malati e sconfiggere definitivamente la fibrosi cistica.

 

L’adozione di un progetto

Partecipare al finanziamento di un progetto consente concretamente di lavorare con i ricercatori verso il raggiungimento della mission strategica “Una Cura per tutti”

Davide Valier, affetto da fibrosi cistica con una mutazione orfana di terapia, e Francesco Berti, ricercatore presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

L’adozione di un progetto può essere parziale (a partire da 10.000 euro) oppure totale (incaricandosi della copertura dell’intero budget del singolo progetto). 

Ogni anno, dal 2002, FFC Ricerca indice un bando internazionale definendo aree prioritarie di ricerca sulla base del panorama italiano e internazionale, entro le quali devono collocarsi i progetti, che si richiede siano orientati, più o meno direttamente, a cure innovative per la malattia. Ai fini di garantire l’interesse dello studio, la serietà dei ricercatori e degli enti coinvolti e la trasparenza rispetto all’impiego dei fondi, l’iter adottato per la selezione è lungo e rigoroso. Complessivamente i progetti richiedono di solito finanziamenti dai 50.000 ai 200.000 euro.

FFC Ricerca si impegna inoltre a finanziare progetti strategici (in fase più avanzata oggi vi è il primo, Task Force for Cystic Fibrosis) che non rientrano nel bando e i Servizi alla ricerca.

L’azienda sostenitrice e  i benefici fiscali

Il sostegno dell’azienda sostenitrice verrà comunicato sui canali della Fondazione, inoltre ogni pubblicazione scientifica che comunichi i risultati della ricerca di un progetto adottato riporterà il nome del partner sostenitore. L’impresa che scelga di sostenere FFC Ricerca ha diritto ad agevolazioni fiscali (deduzione), maggiori informazioni qui.

L’iniziativa “Ricerca Trasparente”

Attiva dal fin dal 2010, la “Ricerca trasparente” ha lo scopo di fornire a chi ha permesso di reperire i fondi a sostegno dei costi di un progetto (dunque ai sostanziali finanziatori) informazioni trasparenti, verificate e comprensibili circa i risultati scientifici ottenuti.

 

Informazioni 

Curiosità, dubbi? Parliamone: giulia.bovi@fibrosicisticaricerca.it o 348 703 1325